G Experiencia: un museo interamente dedicato a Gaudí. Blog Tour.

io e il Sig. Gaudí che, come potete ben notare, non mi caga.
G Experiencia: un museo interamente dedicato a Gaudí. Blog Tour.

Come sarebbe stata Barcellona senza Gaudí?

Le tapas le avresti mangiate comunque, la movida – quella – è sempre e dovunque inarrestabile. Avresti potuto visitare le chiese, fare una passeggiata alla Barceloneta, berti il vermut della domenica, uscire d’escursione al Tibidabo e saresti arrivato alla conclusione che Barcellona è figa lo stesso, anche senza Gaudí, ma in modo diverso. Senza l’impronta del famoso architetto catalano le sarebbe mancata quell’aria così sbarazzina e misteriosa che anche tra un botto d’anni ci farà dire: “che bella, è sempre così attuale!”. Presa coscienza di tutto ciò, si arrivò alla conclusione che era necessario adibire un luogo tutto ed interamente dedicato al modernismo e, a tale personaggio. Fu così che, poco tempo dopo, prese forma il G Experiencia.

Ve ne parlo QUI in modo chiaro ed esaustivo. 

Per il resto, date un’occhiata alle foto – con didascalie importanti – che ho fatto quando sono stata invitata al Museo. Vi dico solo che mi sono ritrovata a bocca aperta per lo stupore come quando avevo 5 anni e aprivo l’ovino Kinder. E ho anche cercato di flirtare con il Sig. Gaudí ma i risultati sono stati pessimi. Ormai non ho più l’età per fare certe cose. Per l’ovino Kinder sempre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *